Garantirà in caso di necessità i soccorsi sull’intero territorio nazionale la Centrale Operativa 118 Empoli-Pistoia che già svolge il Coordinamento Regionale per le Maxiemergenze funzione sanità. Nel Marzo 2016 la Conferenza Stato Regioni ha infatti emanato una direttiva nazionale con la quale istituiva la “Centrale Remota Operazioni Soccorso Sanitario” stabilendo di individuarne due sull’intero territorio nazionale appartenenti a Regioni tra loro non confinanti e ubicate all’interno di una Centrale Operativa 118.



Nel corso del prossimo mese di Giugno si svolgerà a Torino una Esercitazione di Protezione Civile denominata “Piemonte Giugno 2016” durante la quale sarà simulato un sisma con magnitudo 5.5 della scala Richter

Il Dipartimento Nazionale di Protezione Civile ha chiesto alla Commissione Salute, attraverso il Gruppo Tecnico Interregionale per l’Emergenza Urgenza, di identificarne una che rispondesse ai requisiti previsti nella normativa e la scelta, alla unanimità, è ricaduta sulla Centrale Operativa 118 di Pistoia Empoli in virtù del fatto che la stessa può contare su un apparato di risorse umane e tecnologiche di eccellenza.

La Centrale infatti attualmente dispone delle seguenti attrezzature e mezzi: furgone con il Posto di Comando Avanzato e Centrale Operativa Mobile, fuoristrada per il trasporto di persone e cose, camper per il supporto logistico al personale, postazioni interamente dedicate alla funzione di soccorso e sala di unità di crisi.

La struttura, senza andare ad interferire con le normali attività della Centrale Operativa 118, è in grado di: garantire una risposta 24 ore su 24 per 365 giorni all’anno attraverso un numero fisso dedicato e con personale della funzione stessa, oltre naturalmente quello del Referente Sanitario Regionale; attivarsi immediatamente per rispondere alla fase emergenziale, rispondere a tutte le funzioni previste nella Direttiva ed effettuare registrazione dell'attività su supporto informatico dedicato.

Nei prossimi giorni funzionari del Dipartimento di Protezione Civile faranno visita alla struttura Pistoiese per programmare l’esercitazione che, attraverso la Centrale Operativa 118 di Pistoia Empoli, coinvolgerà tutto il territorio italiano.