D’ora in poi, a Prato, in alternativa al servizio sanitario pubblico, c’è anche il Cup della Misericordia, un sistema che consente di prenotare on-line, tramite un portale ( www.cupmisericordie.it ), visite mediche e prestazioni diagnostiche. L’iniziativa è stata presentata stamani nella sede dell’Arciconfraternita pretese dal segretario Andrea Gori, che ha spiegato come l’obiettivo del nuovo servizio sia quello di “dare ai cittadini risposte in tempi brevi a prezzi accessibili offrendo un pacchetto sanitario completo”

Il meccanismo è semplice: basta cliccare sulla sezione desiderata e il portale verificherà immediatamente la disponibilità in base al tipo di ricerca effettuata. “Il nuovo servizio offre risposte ai bisogni dei cittadini in tempi brevi e a prezzi concorrenziali o addirittura inferiori a quelli del servizio sanitario nazionale – ha continuato – ad esempio: per un esame radiografico tramite Asl la prima data disponibile ad oggi è il primo di settembre, mentre tramite il servizio unificato della Misericordia è possibile effettuare l’esame già domani o venerdì, a un costo di 26 euro per i soci e di 30 per tutti gli altri, a fronte dei 36 euro richiesti dal pubblico per la fascia di reddito più bassa. Per un’ecografia effettuata nelle nostre strutture si spendono 56 euro (50 i soci), due in più rispetto al servizio sanitario pubblico tramite il quale però i tempi di attesa sono di due mesi, mentre il nostro sistema consente di prenotare un appuntamento per questo tipo di prestazione già per domani”.

La prenotazione verrà confermata nel giro di pochi minuti con un sms o un messaggio di posta elettronica. Il portale “Cupmisericordie” non è l’unico canale per accedere al servizio. E’ possibile infatti prenotare la prestazione medica o richiedere una visita specialistica presso tutte le Confraternite della Misericordia di Prato che hanno aderito al progetto. “In un momento in cui il servizio pubblico in ambito sanitario arranca - ha commentato Alberto Corsinovi, presidente della Federazione regionale delle Misericordie toscane - è importante essere riusciti a mettere in piedi un sistema che mette in rete tutti i servizi erogati dalla Misericordia per dare risposte ai bisogni della gente, secondo criteri di accessibilità e credibilità”.

A questo percorso hanno chiesto di aderire anche Misericordie del territorio di Siena, Lido Di Camaiore e Signa. Intanto, sempre nell’ottica di andare incontro alle esigenze delle persone, Federazione regionale Misericordie ha stipulato una convenzione con il Centro odontoiatrico della Misericordia di Prato, in base al quale quest’ultimo si impegna a erogare prestazioni a tutti i soci aderenti alla federazione, a prezzi agevolati. Le prestazioni convenzionate saranno effettuate al presidio ambulatoriale di via Galcianese 17/2. Ma le novità non finiscono qui.

Al sistema di prenotazione on line è stata affiancata anche un’app che consente di avere a portata di smartphone tutte le informazioni sui servizi del mondo Misericordia, effettuare prenotazioni, oltre a offrire la possibilità per i confratelli di organizzare i propri turni di servizio in sede. Soddisfazione per l’iniziativa è stata espressa anche da Maria Petrà,governatore dell’Arciconfraternita.